Io e…l’amico…

Io e…l’infinito amico

ci tendiamo le mani

in un abbraccio fratello

che ha un gusto speciale

fatto di condivisione profonda

fatto di parole e parole tra noi

fatto d’accettazione l’uno dell’altro

cosa che…tra gli umani non esiste

nella prevaricazione continua

…d’ego smisurato e scivoloso

in quella banalita’ di personaggi

che predicano ma…non fanno

che giudicano ma…non si guardano

che aprono bocca ma…dovrebbero tacere

che sentono l’apparenza come abito

che fermano di se’…nulla.

Io e…l’infinito amico

ci parliamo fittamente senza parola

sprofondati nella profonda accettazione

dei miei limiti a confronto con la liberta’

mentre assuefazione di pensiero

collima con la dimensione mistero

di qualcosa che stringe l’anima

strappandola alla sua idealita’

nel miglior modo possibile.

Io e…l’infinito amico

rispettiamo ognuno la propria essenza

ricercando quell’unito indissolubile

fatto per cio’ che e’ eterno

nell’attimo di unire il nostro esistere…

 

  (219)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag