Un fremito d’istante…

L’infinito cosi’…indelebile

si fissa dentro l’anima

cosi’ raggiunta da pace

nell’intensita’ di bellezza

ch’amplia lo sguardo interiore

nella quiete d’un istante

scolpendo quell’inadeguatezza

d’una dignita’ di tanto apprezzamento

nella constatazione non immaginaria

che tale spettacolo…t’inchina

nel dilemma esistenziale d’esserci

per poter godere il frutto dell’immenso.

L’infinito cosi’…scolpito

pare azzerare ogni problema

nella meraviglia d’esistere

per assistere a tale scultura

in quanto Opera inimitabile

d’una magia porta con Amore

indi poter ampliare fattivamente

quella connessione utile a trasformare

ogni piu’ piccolo dettaglio in merito

perche’ sentire d’esserne degni

e’ cio’ che serve per magnificare

…l’attimo di te cosi’…pronto e desto

da riempire ogni vuoto mancanza

…in pienezza di te stesso

gonfio d’orgoglio che s’era piegato

ma…che era li’…depositato e cheto

di quell’Amore che ti rende omaggio

attraverso la quiete che s’espande…

 

  (263)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag