Il tema…

Il lamento uniforma

…il tema vita

di troppe persone infelici

delle loro condizioni evidenti

in quel malcontento generale

che le unisce disarmonicamente.

E’ una consuetudine diffusa

proiettare il proprio limite

espanso cosi’…nel poco spessore

senza guardare la vita diversamente

da un lato piuttosto che dall’altro.

Chi e’ in coppia si destreggia cosi’

nel giudizio verso l’altro

e…mai verso se’

giocando a demolire l’altro

senza guardare a se stessi

non capendo a cosa serve la coppia

non usando altro che spade ferenti

nell’usurpare con la stessa modalita’

chi e’ solo vittima e non carnefice.

Chi e’ insoddisfatto depriva di senso

la propria unicita’ sprecata in mediocrita’

con quel lamento inesatto delle situazioni

perche’ si e’ poco consapevoli della vita

regredendola in questione diversa

come se mai fosse trasformazione e crescita

impedendo alla consapevolezza l’espressione

nel piu’ facile compito di lamento

continuando fino allo stremo

la distruzione e non l’evoluzione…

 

  (275)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag