Sfumature…

Il sole…ancor tiepido

delimita una realta’ visiva

nell’appropriarsi d’ogni ombra

persino tra i monti lontani

sagomati da forme arrotondate

dove…il colore diafano

pare offuscarne la bellezza.

Ma…gli occhi scorgono

quella minima dettagliata sfumatura

che paion cosi’…le rotondita’

dense d’una storia profonda

scorgendone lo splendore

nascosto tra un po’ dal sole

quando ardito di potenza

fara’ sparire l’ombra del passato

donando solo audacia

alle forme arrotondate lontane.

Sparira’ la sensazione di solaggine

nell’allegria delle forme

che potrebbero benissimo dialogare

con un distratto presente

…mai preso per quel che e’

negli attimi di constatazione

allorche’ il fascino dell’intorno

diventa un’opportunita’ d’insegnamento

perche’ si sfuma l’ombra

ed all’improvviso perde senso

quella piega interiore anteposta

ad un’appartenenza atavica

d’un tempo che raccoglie storia…

 

  (323)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag