Donne pie?

Una posizione difensiva

e’…sempre giocata

perche’ poi…vieni ricordata

per esser la solita donna

che…in questo caso

“non capisce nulla”.

Solo le madri…donne pie

sono l’emblema di correzione

perche’ capaci di rovinare

questi uomini bambini ancora

che…non vogliono crescere

che…non sanno mai di se stessi

…la direzione da prendere

se essere o non essere cosa?

Vittime delle vite stesse

create su sabbie mobili

quando s’accartocciano distrutte

su mai sapere neanche vivere

nella parvenza d’essere chissa’

quando la condizione comoda

di…non sapere decidere mai

cosa essere neanche con se stessi

figurarsi al cospetto dell’Universo

quello femminile di “tutte le Stronze”.

Poverini da lecca-lecca

poverini da ambiguita’ perenne

e poi e poi…inferni dentro

e poi e poi…giudizi abusanti

e poi e poi…solitudini aberranti

e poi e poi…vite spezzate.

 

  (286)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag