Non c’e'…

Quanto inferno ascolto

nel guardare un volto caro

arroccato nel mal di vivere

cosi’…ormai diffuso

che pare debba essere logico

quel massacro delle personalita’

che si nascondono nella perdenza.

Non c’e’ guizzo nello sguardo

…non c’e’ accenno ad un sorriso

…non c’e’ desiderio della vita

…non c’e’ meta da raggiungere

come se…il cerchio d’esempio

manca e manca della rotondita’

dove nel suo perimetro circoscritto

ci fossero solo muri altissimi

tirati su con falsa intelligenza

nel bastante cosi’ isolante

che impedisce qualsiasi maniera

di poter accedere aldila’ del muro

…muro di pianto

…muro del dolore piu’ profondo

…muro della disperazione.

Basterebbe un’esplosione

per frantumare le difese arroccate

ma l’inutile dibattersi nel come

arresta tutte le buone intenzioni

perche’ la vita e’ per chi la sceglie

e…non c’e’ da imporlo il desiderio-vita

nel sapere da soli individuarne forza

l’unica che diventa cosi’ soluzione

per chi vuole inferno perennemente

o…per chi sceglie diversamente…

 

 

  (216)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag