In toto…

Adoro quest’immenso

che pare soddisfare in toto

…il bisogno dialogante

con quell’oltre amico

che diventa l’assoluto

d’una preziosita’ necessaria

a placare ogni sfaccettatura

d’una umanite che si dissolve

come una protezione che mi porgo

per non essere attaccata

da ogni residuale inutile

che proprio non serve affatto

al cio’ che diventa connubio

d’una natura cosi’ prodiga

di lezioni da “assolutamente” apprendere

mentre il silenzio mi comprova

ogni lezione dimensionale

in quei piani sconosciuti dell’essere

cosi’…vicini all’infinito.

L’unione tra noi e’ bellissima

fatta da palpiti sottili

soffusi nella carezza del vento

che s’accorge di noi nell’unione

ogniqualvolta pare sussurro

come fossi trasportabile ulteriormente

nello spazio che sussiste diverso

nel luogo che porta conciliazione

nel tempo che non ha bisogno di regola

mentre divino il piegarmi

al volere della mia anima…

 

  (228)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag