Sulla superficie…

Sulla superficie d’acqua

cerchi affiorano di magia

creati da pescetti inesperti

che cercano affannosamente

quel cibo che gli viene porto

da tutti quelli che li saziano

con pane raffermo a pezzettini

di cui son ghiotti i piccolini.

Di primo mattino

quando il sole si nasconde

dietro il monte…alle mie spalle

aspettando il suo tempo

d’esser in pieno se stesso

si crea quell’atmosfera d’attesa

che sorgera’ tra un po’ solertemente

per dare in pieno la sua energia

anche ai pesci birichini

che aspettano l’arrivo dei bagnanti.

Sulla superficie d’acqua

si crea cosi’ una sorta di speranza

che presto si trasformera’ in certezza

allorquando tutti i cerchi

diventino guizzi di vita

diventino come i cerchi della vita

chiudendo il viaggio proprio

nella reale sua chiusura

d’ogni ampio ricercare

il senso d’ognuno che ha dentro

e…come pescetti inesperti

diventino uomini che completano

le proprie realta’ ch’erano affamate…

 

  (200)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag