Intricate…

Intricate…sono realta’ falsate

da quei soliti modi di porsi

cosi’ vicini all’ipocrisia

nei convenevoli inganni

che partecipano alla credenza

di…quanto aggiustare dentro

a mo’ di modello sagomato

quel vestito che copre nudita’

nel gusto poi di mostrarsi

diverso ma simile al proprio simile

che a sua volta fa la stessa cosa

nell’immensa prospettiva d’uguaglianza

che invero non esiste mai

perche’ ogni animo e’ unico

nella sua essenza di verita’.

Adattarsi al modello prospettato

pare accomunare il mondo

mai uniformato perche’ recitante

in quella pantomima obbligante

…di coprire quell’intricato

cosi’ che mai verra’ onorata

quella complicata individualita’

che invece e’ caratteristica di te stesso

in quei sottili e profondi particolari

che ti fanno quel che sei.

Accettare la propria immagine

in quella nudita’ d’animo

pare sia lo scandalo vero

e…senti il peso della colpa

perche’ non puoi essere te stesso…

 

 

 

 

 

 

 

  (281)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag