Che concerta…

Il creato che…concerta

e’ di una bellezza unica

mentre svegliarsi ed esserci

viene alzato ai massimi valori

nella potenza di consapevolezza

che fa apprezzare ancor di piu’

la constatazione della vita

ampliata di senso proprio.

E’ quella vitale aria

che circonda in tutto l’intorno

quel mistero della purezza

d’una naturale sintonia

che…chetamente e’ parlosa

nella grandezza d’ogni piccolo

che s’accomoda nella gioia

d’un accettarne il profuso

con una constatazione viva

che ci sei e vuoi esistere

che ci sei e vuoi carpire

dal vuoto creatosi…la carezza

di un giorno che t’illumina

d’una eterna protezione

d’una infinita meraviglia

d’una potente forza vivificante

perche’ e’ indubbia nel suo potere

quando il silenzio dentro

diventa altro di te

nell’accordo che riesci a sentire

d’una meravigliante amorevolezza

mentre si ferma l’attimo dell’amore…

 

  (237)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag