Anna…

Anna e’ piccolina di fattezze

mentre l’anima incapsulata

…nell’evidente sofferenza sua

resta chiusa verso la vita.

E’ un triste velo

che le incornicia lo sguardo

in quella negata felicita’

che solo qualche volta ha espressione

perche’ il suo destino scelto

le ha portato poco di condivisione

anche dopo il tempo trascorso

speso per far da specchio

ad un amore che invece e’ dolore

per ogni abbandono subito

per ogni abbraccio negato

per ogni parola di non rispetto

proprio per quell’aver scelto il dolore.

Forse quando e’ troppa

quella divisione ormai abituale

crea l’abisso dentro ancor di piu’.

Fatina d’una fiaba

e’ quel compito d’aiuto verso chi e’ chiuso

si’…all’amore gratuito d’ogni forma

che nel tempo pare sia stato gettato via

come un proverbioso detto

…amor…con amor si paga

ma…in questo caso…per questa fatina

il detto si e’ trasformato del tutto

…amor…con non rispetto…paga.

 

 

  (245)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag