Stare con me…

Stare con me

non e’ deludente di rapporto

quando specialmente senti

…quell’ipocrisia diffusa

che scivola da te stesso

perche’ con te non puoi bluffare

essendo te stesso tutto cio’ che conta.

E’ un cercarti sempre

in ogni disagio della dualita’

che cerchi in ogni modo

d’eliminare per coerenza

in quel tributare a te stesso

l’importanza che e’ obbligo

per la coerenza non immaginaria

del percorso che ti colloca

ogni volta non nelle vane parole

ogni volta non nella solita bugia

d’una storia fantastica

la tua…non classifica d’intento

la tua…non giudicabile mai

nell’istintivita’ regina imperante

che ti da’ ragione di te stesso.

Stare con me

e’ colmare le distanze

quelle che potrebbero essere i pregiudizi

quando t’alleni con coerenza

a prescindere da chi e da che cosa

possano prevalere d’abitudinarie usualita’

nel preconcetto della solitudine

che diventa cio’ che t’identifica…

 

  (261)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag