Di…sostanza.

Senza meta

percorrono la vita

pensando d’esser persona

mentre invece sono altro

chiusi nelle prigioni del cuore

elemosinando identita’

quella vera…di sostanza

quella da trovare…di sostanza

quella da tirar fuori…di sostanza.

Senza meta

percorrono le strade della vita

a passi cadenzati oppur veloci

indi potersi dire d’essersi mossi

nell’aver fatto “qualcosa”

mentre invece hanno vagato a vuoto

nel cercarsi senza ancor trovarsi

nei pensieri attorcigliati

senza preoccuparsi invece

della meraviglia posseduta

ad accorgersi…ad afferrarla

ad esplorarla…ad emozionarsi.

Di cosa poi…meraviglia?

D’un impercettibile richiamo

pronto a strattonar pensiero

pronto a divulgar sapienza

pronto a destar…dentro proprio

quel finto arrivo di poverta’ d’anima

perche’ e’ smarrita nelle “cose”

quelle che portano a perderla

quelle che non danno meta…

 

  (298)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag