Splendore gratuito…

Il senso “della vita”

e’ presente nella vita stessa

in quella continua comprova

d’una “palestra” d’apprendimento

fissando tracce di sapere

in un oceano di sensazioni

vivendola senza paura

nello sfidare il dolore…fronteggiandolo.

Gettati nel mondo che ci plasma

riuscire a “vedere” i nostri obiettivi

…riuscendo a sceglierli

liberi di poter esercitare il proprio

nel “caso”che…ci conduce sempre

a diventare parte attiva del divenire.

L’onesta’ con se stessi

e…l’adattamento alla fatica

e’ il potersi vivere consapevoli

…d’ogni piu’ grande occasione

…d’ogni piu’ grande possessione

…d’ogni piu’ grande ascolto

caricando l’esercizio del vivere

con quel senso personale auspicabile

potenziandolo per dare e fare

quel meglio d’essere “umano” .

Sentendo che esiste “quel senso”

si e’ costretti a confrontarsi

con la coerenza che ci legittima

nella mutevole percorrenza schiavizzante

di perderci per…ritrovarci

in quest’ inganno che c’illude

dello splendore gratuito della vita…

 

  (435)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag