Quella copia…

I piu’…accettano dai rapporti

…quel compromesso di realta’

che pone l’individuo ai margini

…nel negarsi il “meritarsi”

…nell’abdicare al cinismo

di cattive gestioni personali

che partono da molto lontano

radicate in quel profondo

che ha origine sempre e sempre

dal visionare solo la superficie

senza coraggio d’affrontare

quelle tematiche personali

che contraddistinguono un percorso

cosi’ poco affine al “chi sei”

cosi’ poco felice al “io sono”.

E’ un eterno negarsi la vita

…ogni volta che s’uccide se stessi

…ogni volta che si sceglie la strada comoda

…ogni volta che si e’ vigliacchi verso l’altro

nella paura di “dover fare i conti”

…quelli personali d’aver tradito se stessi

…quelli che non quadrano mai

anche se in apparenza sembra vincitore

chi e’ comunque perdente d’amore

chi e’ comunque distratto dal mal comune

che riesce sempre a far di te una copia.

E…sei copia nell’abitudine a sentir il vittimismo

e…sei copia nella strana strada cieca

dove non riuscirai a raggiungere

il tuo traguardo di consapevolezza…

 

  (295)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag