Quella dose d’amore…

La vigliaccheria d’infliggere

studiato modo di…mai porgersi

cosi’ come si e’ di conoscenza

…quella del poco allineamento

alla conoscenza dei limiti

quelli fatti per non sconfinare mai

nell’istintualita’ d’un perche’

alcune volte…non capibile

per quell’andare oltre noi

impedendo anche che…si possa

approcciarsi in modo diverso

nell’umilta’ di capire…la pochezza

quando diventa invece

…sacralita’ d’atteggio limitativo

che viene posto al divieto.

E’ un divieto ad oltranza

che…fa male assai

nel momento che lo si subisce

per la sua crudelta’ reiterata

di colpi inferti poi solo a se stessi

mentre e’ l’altro che…pronto d’amore

subisce di rimando indifferenza

quella che crea la voragine

che non si capisce perche’ non ha senso

ignorare…non e’ motivo valido

nel diritto d’ognuno d’espressione

anche quando e’ verita’ quella rimandata

proprio da quella dose d’amore

che sincera accoglie il dolore altrui

cercando solo d’essere amore…

 

  (307)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag