La musica dolce…

La musica dolce

e’ l’accompagno mio

di stamane cosi’ mite

nella mutezza del tempo

che pare faccia rifugiar

nella dolcezza cosi’ creata

per sopperir alle mancanze

d’una realta’ diversa di poco

quando portarla dentro

…la musica dolce

pare sia felicita’ raggiunta

nell’evoluta ascesa

a quella diversa proiezione

di te stesso…felice.

La musica dolce

chiude il mondo fuori

relegandolo a non comprendere

la misura degli attimi

come fonte inesauribile

d’un anima pronta a vivere

con il respiro appagato

che solo felicita’ regala

in un per sempre che conosce

quell’anima che ti guida altrove

dove la fantasia combacia

con la tua identita’ umana

capace d’esser grata e paga

della nullita’ del tutto di te

quando appartieni ad altro di te

afferrando solo tra di te quel pieno…

 

  (283)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag