Dell’apparenza…

Dell’apparenza…c’e’ giudizio

come se potessimo compenetrare

in quel mondo che ha modalita’

nell’accesso proprio di sguardo

che rimanda cio’ che non riesci a capire

perche’ cio’ che appare e’ evidente

mentre non e’ mai cosi’.

Quanti perche’ sono gli irrisolti

nei temi di sopravvivenza

che ognuno adotta nella vita

…per sembrare mentre…mente a se’

…per apparire mentre…non esiste

…per celebrar coraggio mentre…si e’ vili

…per condividere cio’ che gli altri pretendono

a causa di quegli editti che sono riempiti di vuoto

mentendo a se stessi sempre piu’

…pur d’esser giudici senza titoli

…pur di sentirsi aggrappati al senso comune

che invece ti giudica spregiudicatamente

senza porsi innanzi al proprio specchio.

Porsi li’…ad osservare l’invisibile

in quell’inviolato che a volte emerge

allorche’ si e’pronti a rendere giustizia

…ad ogni apparenza individuabile

…ad ogni percorso reso spiegabile

…ad ogni mancanza di forza altra

mentre puoi giudicarti per assolverti

mentre puoi avere il tempo ancora li’

a…renderti giustizia ed a dare giustizia

ad ogni maschera adottata per stare al gioco…

 

  (331)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag