La vastita’…

La vastita’ dell’immenso

cosi’ raccolto dentro

nello sguardo che l’afferra

come a volerlo inglobare

mentre attraversar grandezza

rimane quel condenso

persino di risposte che non ho

nel preciso istante che le attendo

come se l’immenso potesse placare

quell’insaziabile ed improvvisa

…sete di conoscenza

d’un cangiante interiore

immenso esso…d’inafferrabile.

La vastita’ dell’immenso

sembra in fondo piccolezza

rispetto all’afflato dentro

d’una non corrispondenza

…di quelle certezze d’anima

capaci di renderle giustizia

per cio’ che…ascolti di vero

per cio’ che…ti piega ad essere li’

quasi immolata d’incertezza

che arreca per ora pathos dell’esistere

nella stupideria umana così paletto

che…impedisce quel salto quantico

attraverso la qualita’ dei moti

che…da soli dovrebbero bastare

a rendere risposte esaustive

alla carica vitale d’energia

che…solo la vastita’ recupera…

  (224)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag