Che…meglio…

Il giorno ancor pieno

d’odore splendente di primato

in un sole rotondo di pienezza

che si poggia al mare piano e piano

in un blu…cosi’ meraviglia

d’un denso giorno di pensieri

accostati all’amore sparito

che sembra invece giocare col fuoco

perche’ i sentimenti sono rispetto

non gioco per trastullarsi gli egoismi

specie quelli d’orgoglio da riscattare

dopo esser stato cacciato via

per porre fine al mai incedere

in quel senso desiderato

di un solo poco ma…poco in piu’

cosi’ desiderabile che e’ ancor…sogno

perche’ diventare amabili nelle realta’

delle anime disposte a giocarsi

solo un’ultima possibilita’ reale

prima di esser afflitti dall’avanzare

nell’eta’ della saggezza

…dell’oblio della sensualita’

di quel sesso che e’ l’inizio

del mondo che crea la vita

mentre unisci il tuo eros

facendolo diventare sana follia

che solo chi lo vive conosce

nel simbolico andare a prendersi

la vita…cosi’ vita

che…meglio…non si puo’…

  (263)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag