I “rampolli”…

Il giovane “rampollo”

nelle famiglie cosi’ dette “bene”

e’ solo emergere d’un vizio

quello di sentirsi posizionato

nella vita come nel suo approccio

…importante piu’ di tutti.

I giovani “rampolli”

abituati nelle forme di “perbenismo”

sono perdenti perche’ perduti

per quei voluti condizionamenti

…costruiti intorno a loro

da un tipo d’educazione permissiva

d’ogni piu’ piccolo modo d’essere

solo appoggiato su sabbie mobili

d’una mondanita’ che li usa

come specchietto d’esempio

per lo scarso valore che cresce

ogni volta quando calpestano volutamente

quella bellezza che neanche vedono.

Armati di vanto esagerato

professano attraverso quella facciata

tutta la potenza del Dio danaro

che fa di loro un vuoto a perdere perenne

d’insolvenza reiterata nelle vite

che l’uguaglia al nulla che sono.

Eppure si credono grandi

mentre sono piccini d’umanita’

nell’esibire pure dei cosiddetti valori

anche se purtroppo son lontani

da quel sentir la vita come gratifica…

 

  (296)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag