Jimmy è tornato…

Jimmy…l’uccelletto amico

che è lì sulla grondaia

è tornato a casa

nel suo essere presente

cantando a gola aperta.

E’ sempre a musicare

felice del giorno nuovo

svegliandomi ogni mattina

col suo cicaleccio squillante.

Ha le pennucce rossiccie

e una vivacità esemplare

nell’andare su e giù

come un cercatore

di mollichine sparse

che metto sul davanzale.

Arriva lesto e furbo

e…scappa subitamente

anche se aspetta attento

che non mi dimentico di lui

il mio Jimmy grassottello

…dall’ugola d’oro.

Fiori gialli son dappertutto

incorniciando il verde

cos? chiazzato di colore

di ginestre selvatiche

che sono assai felici

d’espander anche profumo.

Forse ci siamo

arriva la primavera

ed è superba… (347)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag