Pare rincorrerti…

Pare rincorrerti il tempo

con le fauci del passato aperte

…affamate di ricordi

…raminghe d’emozioni

nel deposito del tempo

che partecipa d’infelicita’

nel tratto di te spiegabile

perche’ sei il frutto maturato

dentro ogni goccia di mancato

che nell’appartenerti t’inghiotte.

E’ una voragine di “flash”

che s’accendono per accecare

con quel fruscio di luce

che s’accartoccia nelle immagini

come fossero vive all’improvviso

mentre ancora creano danno

nel rincorrere ogni palpito

che possiede vita e poi morte.

Fotogrammi che s’intrecciano

nel deposito alimentato

dalla mente…non dal cuore

ormai arido di sensazioni

nella fatica di difendere

…il tempo che t’appartiene

…il tempo che hai vissuto

…il tempo che ti ha formato.

Fotogrammi incisi nelle scelte

cosi’ che puoi dire d’aver vissuto

nella coerenza del chi sei

nella vita che diventa

…l’impronta del tempo.

 

  (316)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag