Come adolescenti…

Parlare…come adolescenti

adulti ma ancora fragili

nel dolore della vita

che regala comunque senso

anche quando rincorrendola

con l’anima fatta d’ali

riprendi quel vigore tutto

d’esser protagonista sempre

d’una direzione libera.

Liberta’ diventa guizzo

…di potenza riscoperta

mentre sbricioli il tempo umano

con l’audacia del possedere

la volonta’ d’andare oltre

e sei oltre cosi’…all’ovvieta’

e sei oltre cosi’…ai limiti

e sei oltre cosi’…ai giudizi

mentre tessi ancora la tua vita.

Parlare…come adolescenti

con il ridere giocoso degli spettri

con il crogiolarsi delle anime

dentro la densita’ d’esistere

dentro il gioco della vita

dentro l’intreccio degli accadimenti

senza rimpiangere il perpetuo alternarsi

del tempo cosi’ bilancia degli eventi

conoscendo mai il superficiale

d’ogni azione costata dolore

nella certezza dell’esperienza acquisita

mentre vivere e’ proprio questo…

 

  (325)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag