Pina…volata via…

Pina…volata via

per un perche’ sconosciuto

strappata alla vita cosi’

…improvvisamente e sola

senza una carezza dal mondo

senza una dolcezza d’addio

senza sapere l’amore

si’ quello dei suoi cari lontani

si’ quello di chi la conosceva

si’ di quell’infamia d’un virus letale

che certo non ama nessuno.

Invero e’ solo subdolo ed infame

e percorre la terra tutta

per dare agli uomini un’opportunita’

che sia questa volta verita’ delle anime.

Tu…Pina l’hai affrontato

e ti ha dilaniato nel corpo

lasciandoti solo la morte.

Piangere di un’insolito rumore dentro

e’ cio’ che accomuna la paura globale

in un vero solidale abbraccio negato

che ognuno vorrebbe e dovrebbe dare

a te…cara Pina…lontana da noi

a te…cara Pina…ricordo d’una persona semplice

a te…cara Pina …non numero di statistica

ma persona che lascia un vuoto incolmabile…

T’abbraccio d’amore

insieme a tutti i tuoi cari che piangono

attoniti dalla mancanza segnante baratro

nell’arrivederci a dopo per tutti

nell’unica misura che ci rende uguali

non nella vita ma…nella morte.

Ci rivedremo in altro modo

c’abbracceremo di sicuro

ci parleremo senza voce

ci guarderemo senza oscurita’

ci aiuteremo senza piu’ luogo

proprio perche’ l’eterno e’ in noi…

 

 

  (1034)

11 thoughts on “Pina…volata via…

  1. T’abbracciamo d’amore Pina…la tua dolcezza ed energia ti hanno sempre contraddistinta…il nostro appartenerci sentendo lo stesso richiamo di quel luogo magico…San Nicola Arcella..ha riempito i nostri cuori di una sana compagnia…quando potremo di nuovo rispettare quel nostro richiamo…quel nostro appuntamento…ti sentiremo più che mai nel vento come tue carezze…nel sole come il calore dei tuoi abbracci…nel mare come parole di conforto che nn mancavano mai per ognuno di noi!!!Ogni mio concerto lo dedicherò a te affinché possa arrivare la mia melodia che in Terra nn hai potuto ascoltare..mi chiamavi Gemma la cantante e porterò sempre nel cuore il dolce suono della tua voce che sarà per me una nota di completezza della tua amicizia sincera…T’abbracciamo d’amore Pina..a tuo marito Ciro…ai tuoi figli…che la nostra preghiera possa esservi di sostegno e conforto…e a te Giandita cara amica mia..ti ringrazio per le tue immense parole che ci hanno fatto emozionare incommensurabilmente… Con immenso affetto Rosanna Resse Gemma Brandon Gianni e Mario Tessitore

  2. Basta un niente a volte per cancellare una vita di realtà costruite,
    un niente per annullare tutto ció in cui crediamo,
    un niente per ricordarci chi davvero siamo.
    Eppure siamo parte dello stesso niente, che ci crea e ci distrugge, che ci ricorda la nostra vera fonte e decide per noi
    chi e se dobbiamo essere.
    Dietro tanto vuoto e tanta pochezza, il niente lascia sempre una traccia, e quella traccia la chiamiamo dolore, il quale sa essere forte, intenso, straziante, fino a divenire mutante, raggiungendo un valore di assoluta preziosità.
    Il dolore nei giorni si spoglia fino a divenire silenzio, presenza, ricordo di un niente che siamo e che amiamo.

    RIP. PINA

  3. La mia cara cognata Giuseppina meritava tutte le splendide parole di questa poesia, la sua morte ci ha lasciati attoniti e sbigottiti, è stata una profonda ferita. E ancora più triste è stato non poterle fare un’ultima carezza e un saluto dal cuore. Il dolore straziante di mio fratello e dei figli, i miei carissimi nipoti, ci sta scavando l’anima. Ciao Giuseppina, possa tu godere della luce dello spirito. Ti abbiamo voluto bene perché ti facevi voler bene con la tua simpatia, generosità e col tuo candore.

  4. La notizia della tua dipartita mi ha lasciato tanta tristezza, ci mancherai molto ,hai avuto tanto garbo e sensibilità in un mio momento purtroppo doloroso , sono sicura che il Signore ti accoglie nelle sue grazie eterne .Tante condoglianze alla famiglia.

  5. Alla nostra cara cognata Giuseppina, come così ti chiamavamo, ci hai lasciato nello sconforto e nella paura. Non poterti nemmeno salutare ci ha ferito profondamente e ancor di più ai suoi cari. Ti immaginiamo nella schiera degli angeli perché lì meriti di stare come persona che eri. Ti pensiamo e preghiamo per te e per la tua famiglia.

  6. Ho saputo con dispiacere di questo triste evento, inaspettato di certo. Ricordo Pina con piacere, la sua gentilezza e disponibilità, la sua genuinità e correttezza. Mancherà a tutti noi

  7. Una donna bravissima.
    Ricorderemo sempre il suo Sorriso e la sua Gentilezza.
    Una anima generosa

    Azzurro nell’ azzurro

    Rosario
    Iris

  8. Avevamo saputo, mia moglie ed io, ancor prima della tragedia, che questo terribile virus aveva colpito Pina, speravamo in un lieto fine, purtroppo non e’ stato cosi’. Penso ai suoi cari l’atroce dolore che hanno provato per non averle potuto stare vicino, ed a loro che va il mio affetto.

  9. Il ricordo di te, cara Pina, ci accompagnerà insieme all’immagine di una donna gentile, riservata, distinta, cordiale. Mancherà il tuo sorriso e le belle chiacchierate con te in spiaggia, ma sappiamo che risplenderà la tua dolce anima in ogni raggio di sole che illuminerà ancora le nostre giornate. Sia la tua essenza forza per i tuoi cari, a cui va tutto il nostro affetto in questo momento tanto triste. Riposa in pace Pina.

  10. La notizia della morte di Pina mi ha lasciato attonita. Non la conoscevo bene ma faceva parte della visione giornaliera di persone che condividevano quell’angolo di paradiso che era ed e’ la spiaggetta di s. Nicola arcella. La sua dipartita mi ha colpito il cuore xche’ la morte da coronovirus e’ una morte di solitudine. Prego Dio che le doni la dolcezza dell’amore e della vicinanza che le sono stati negati e ai suoi cari la rassegnazione e la forza per superare questo atroce dolore. Prego x te cara Pina, con tutto il cuore.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag