Le reazioni a catena…

Le reazioni a catena

sono quelle piu’ deleterie

poiche’ partono improvvise

e…non si fermano piu’.

Sono istintive…senza logica

e…nascondono bene

il moto iniziale sempre futile

che innesca nella consuetudine

una serie infinita illogica

di un inizio guerrigliero.

Sono sempre reattive

per un presupposto iniziale

per lo piu’ falsato di senso

ma che arriva a legittimare

quella serie infinita di negazioni.

Non si ammette mai

d’esser responsabili di prevaricazioni

d’esser impreparati alquanto

nell’esser costanti nel reiterare

…continuo e costante

di pochezza umana cosi’ legittimata

nell’uso comune del non senso

che appare invece come verita’.

Palesa tutto cio’ un disagio

dovuto d’antica paura

quando crescere in consapevolezza

e’ la fatica che si dribbla

come se fosse onore la paura

d’uno sguardo infilato all’osservare

quanto e’ lontana la meta d’amore…

 

 

 

  (352)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag