Di rocce…

La vetta…cosi’ aguzza

di rocce edificate

come torre verso il cielo

irraggiungibile da scalare

accoglie delizioso sguardo

che raggiunge il suo apice

cosi’ che…la sua bellezza

esploda nell’incanto

di costatarne essenza.

Pare simboleggio d’armonia

d’una natura creatrice

della vera costruzione lenta

del tempo che la modella

come simbolo per noi umani

quando non accecati dalla superficialita’

raggiungiamo quel muto dettato

d’un creato che pare parlare

dentro un esempio che c’implora

dentro un ergere che c’innalza

verso il codice di amore

che la natura insegna.

La vetta…cosi’ aguzza

afferra il cielo cosi’ vicino

nelle nubi che l’attraversano

nel correre danzanti

nella pienezza del colore sussultante

che…il grigio diventa poi…bianco candido

mentre si trasformano cambiando

cosi’ piene d’una liberta’ afferrata

che le rende paghe di se stesse

si’…bellissimissime.

  (361)

2 thoughts on “Di rocce…

  1. I think this is among the most important info for
    me. And i am glad reading your article. But wanna remark on few general things, The site style is ideal, the articles is really great :
    D. Good job, cheers

  2. Howdy just wanted to give you a quick heads up. The words in your article seem to be running
    off the screen in Ie. I’m not sure if this is a format issue or something
    to do with browser compatibility but I figured I’d post to let
    you know. The layout look great though! Hope you get the problem
    solved soon. Many thanks

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag