E’ per te…

Il grigio dello spazio

fatto di fuga da tonalita’

cosi’ che…ad ogni rischiaro

possa individuare un’ovvieta’

cosi’ naturale che strattona

quel concetto grigio…di perdita

sovrastato dal logico cambiamento

che s’erge a dettato invisibile

quando ne segui ogni richiamo

quando ne assapori ogni attimo

in quella bellezza che…sovrana in se’

porge l’abbandono conseguenziale

al cio’ che e’ per te quell’attimo

quando rivolto al cielo

preghi l’infinito amico

che pare esaustivo di risposta

perche’ t’ama e t’adora

in ogni fibra della vita raccogliente

quell’infinito ridotto a piccolo

di quanto e’ invece racchiuso in te

ed e’ per te…vive per te

ed e’ per te…respira per te

ed e’ per te…vigoroso per te.

Il grigio s’apre a luce

cosi’…all’improvviso che…sorridi.

Prendi la luce e la porti dentro

e…la lasci espandersi di colore

mentre l’attimo e’ diventato altro

mentre l’attimo e’ tutto tuo dentro

che diventa…risposta del cielo.

 

 

  (167)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag