Come colpa…

L’opportunita’ d’andare

…oltre il corpo

verso la propria anima

che t’individua come umano

nell’eterno che ti circonda

ogniqualvolta l’ascolti

quella indole…parlosa

che possiede il racchiuso di te

nell’invisibilita’ che si palesa

ogni volta che riesci e…vuoi e…sai

quanto individua di peso reale

quella maestria della vita

che ti fa propendere o fuggire

da cio’ che ascolti di te vero.

L’opportunita’ della diversita’

e’ l’obolo della conoscenza

rivolta a…saperi innati

rivolta a…spinte ataviche

rivolta a…sospensioni mai ovvie

dentro un percorso che collima

proprio attraverso il senso d’anima.

L’opportunita’ d’andare

…oltre il corpo

verso quell’unicita’ posseduta

d’esser anime che aspirano

proprio al collimante incollante

dentro la diversita’ che s’attraversa

proprio per individuare noi stessi

come esseri speciali che fraintendono

quella diversita’ come colpa…

 

 

  (247)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag