Nell’insieme…

Cosi’ scuro…e’ il mare

ma…placido d’onde

ancora a manifestare

…la sua infinitezza

raccolta in uno sguardo

che s’allarga intorno

per prenderne d’un colpo

ogni piu’ piccolo particolare

mentre il canto delle onde

…accarezza il cuore.

Poche barchette s’acquietano

come se una ninna nanna

facesse da sottofondo

alla naturale amicizia

trasudante dalla pace

quasi a placarne…nell’insieme

ogni rabbia che si sgonfia

quando la lasci depositare

nell’inutile che governa

allorquando ogni cosa

deve fare il suo corso

deve fare il suo tempo.

Cosi’ scuro…e’ il mare

ormai amico del tempo suo

in una primavera che si manifesta

nelle piogge e nell’umidita’

che s’apre cosi’ quell’accettazione

al colore che predomina

mentre il sole tenta d’aprire

un giorno ulteriore di sapore…

 

  (283)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag