Pensieri…

L’uguaglianza non è

nella disgregazione evidente

nelle tante facce esteriori

nei visi…nei corpi

nei pensieri…nei modi

nel non essere mai uguali

per distinguersi poi nelle fattezze

appartenenti a ciò che si vede

razza…caratteri…altezze

nel chi sei che dà…l’apparenza

…l’individuazione

…la certezza di ruoli

…la correttezza di agire

la melliflua consideratezza

di essere tale e tale…

L’anima non ti individua

…è l’unica irrealtà vera

nella certezza del chi sei

nella correttezza di non agire

la melliflua consideratezza

di non essere tale e tale…

proprio nei nascondimenti

proprio in quell’unico te che è

e…non potrebbe appartenere

se non a quel tale…che non è tale.

Si mischiano così

…due modi e due mondi

…modi di essere

…mondi di non essere

come l’attacco esterno

è…quella guerra interna

…nell’altalena eterna

di ciò che mai si fa.

Considerazione triste

d’un gioco appassionante

dove si partecipa alla vita

…aspettando la morte.

  (264)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag