All’invidia ostaggio…

La mia giornata…operosa

di speranza innalzata

a cio’ che desidero davvero

che possa essere gioia cristallo

in cui specchiare la mia anima

nel riflesso di me stessa.

Ho ingoiato gli urli feroci d’invidia

della mia amica arroccata

nella finzione di possedere

…il talismano del potere

d’una vita …la sua…che io vedo

…drastica di negazioni

per tutto cio’ che essa nega a se’

nella certezza sbandierata

di non commettere mai l’eresia

d’usare il cuore…ormai depositato

nel blindato della perdenza

quando non si vuol rischiare

di guardar negli occhi altrui

i propri limiti d’umano

perche’ sei umana…checche’ disprezzi

quest’umanita’ che rischia

quando ha il coraggio di credere

che illudersi e’ anche vivere.

La mia giornata cosi’…operosa

d’uno stato onirico speranza

che…sono pronta a rischiare

anche se tutta l’incertezza evidente

mi fa oltrepassare quelle sicurezze

che sono ostaggio di mai verita’…

 

 

 

 

  (285)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag