In ogni minimo…

Gesti abituali

…d’ogni mattino

in un iniziare la giornata

nel conforto d’ascolto

…d’ogni minimo ingigantito

da un acuto sguardo

che riesce a farmi conoscere

…ogni minimo d’alito

che mi rende viva e degna

mentre amo ogni giorno nuovo

che mi fa crescere ulteriormente

in quella gioia fatta di me

perche’ m’accompagni ogni sempre.

Gesti abituali

…sono cosi’ riempiti

dalla pienezza d’attimo

allorquando c’e’ luce

in quel giorno che spunta

nell’evoluzione veloce

che la notte ed il buio

fanno spazio al nuovo di’

che ha in se’ il suo progetto

che ha in se’ la sua bellezza

mentre l’attesa del risveglio

mi rende premura d’eccelso

nel ritmo che accomuna il mondo

che corre…senza mai fermarsi

che corre…senza mai domandarsi

quanto…ogni gesto di forma

puo’ significare amarsi…

 

 

  (246)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag