Quanta pienezza…

Quanta pienezza racchiude

quest’intorno cosi’ mio

che…lo sento oltremodo

perche’ mi regala sempre

l’afferrar della mia anima

che si sprigiona d’alito

nel sussurro ascoltato

della piena coscienza dispiegata.

Quanta pienezza e’ l’attimo

questo che di me segna

…l’armonia dell’anima

che s’appoggia nel luogo

che s’intreccia al non tempo

assumendo colori dell’intorno

nel modo giusto di percezione

di quanto amore si possa racchiudere

nell’emozionarsi ogni volta

di cio’ che recita la natura

mentre ne visiono totalmente

ogni sfumatura di suo senso

che incute illimitata prostrazione

nell’afferrare spasmodicamente

il raggio d’anima circondoso

che ha capacita’ d’irradiare

…la sua luce che abbraccia il luogo

…la sua luce che non ha bisogno d’altro

nel tempo che rimane interiormente

la mutevole condizione assurta

comprova che l’eternita’ e’ dentro me

nell’attimo che moltiplica l’amore…

 

  (272)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag