Il posto del cuore…

Ritrovarsi nella bellezza

cosi’…non per caso ma…per scelta

e’ scorgere nel quadro innanzi

la purezza dell’amore incondizionato

che la natura ci porge senza pretese

con quella considerazione da centellinare

d’un patrimonio destinato a tutti.

E’…ogni pennellata…espressione

…nei colori cangianti

…nei soffusi rivelanti

…nelle ombre svelanti

in una profusione continua

che lo sguardo afferra d’attimo.

E…che dire…del canto del mare

inseguito dalla festosita’ gabbianesca

che…in volo…gioca con lo spazio

svuotato d’ogni imprevedibilita’

pulito ed ampio d’estensione

dove esiste solo infinito.

E’…tutto…liberta’

mentre s’infila il suo profumo

nella beatitudine d’un attimo

dove riesci ad esser orgoglio

d’un ritrovato che non e’ squalificante

ma denso d’enorme qualita’.

Il respiro diventa ritmato

come il mare che pare attraversarti

per condurti ad esser partecipativo

d’un sentirti proprio a casa

qui…nel posto del cuore…

 

  (244)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag