Attraverso l’amore…

Quando ci si sente…meno degli altri

s’assume quella tracotanza

che serve solo ad indisporre

chi non capisce quanta difesa c’e’

in quella spavalderia che…pare altro

per quella presunzione sbandierata

…che pare diventare orgoglio

supportata da sapienza

mentre e’ solo paura ben nascosta.

Si ha sempre paura dei confronti

si ha sempre terrore dell’umilta’

si ha sempre sguardo spavaldo

che certamente non e’ intelligenza

mentre non si abbassano le difese.

Eppure quella sicurezza

e’ la fuga perenne da se stessi

perche’ non s’affrontano le deficienze

nella vigliaccheria che devasta

perenne ed indefessa…la modalita’ errata

di non vivere attraverso l’amore

anche se s’esalta erroneamente

la parola che non corrisponde mai

a quella umile arresa verso il cuore

…cosi’ difficile d’affrontare

…cosi’ lontano che ci vorranno cento vite

nel peregrinare che non e’ felice

desiderando senza credere

che il senso della vita e’ tutto li’.

Attraverso l’amore si puo’ bilanciare

la propria vera essenza nel cambiare…

 

 

  (256)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag