Mio…

L’istante…mio proprio

e’ cosi’ amplificato dentro

da gustarne ogni bellezza

con la compenetrante arresa

al cio’ che sento di pace

unita nella condivisione

nel silenzio rotto da onde

musica per aver l’azione

d’esser ricezione di parole

quasi che…volessero parlarmi

quasi che…volessero ascoltarmi

in una simbiosi di sentimenti

cosi’ eletti da essere fermati.

Eppure…il loro ritmo

pare muovere dentro armonia

nella mai stasi di movimento

che cambia ad ogni istante.

Unita…nell’amore

quello per me e quello del creato

ecco…esser in amicizia solidale

con l’invisibile che s’esprime

attraverso proprio la comunione

che diventa l’oltre un ascolto

Unita…nella serenita’

afferro come sempre cio’ che vibra

nel mio profondo inchino

verso tutto cio’ che pulsa

mentre amo e sono amata

dall’istante cosi’ vivo

che gioire…resta dentro…

 

 

  (255)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag