E…puoi…

Fare esperienza di pensieri

mentre azioni ti formano

come tu fossi creatore

nell’artificio d’una realta’

supportata dal chi sei

aggrappata dentro la mente

mentre…sei solo anima

mentre…cerchi di vivere

nella coerenza ch’appartiene

ai vivi…non ai morti.

E…puoi decidere sempre e sempre

se vuoi che i tuoi pensieri

siano frutto della tua profondita’

allorquando sperimenti la vita.

E…puoi decidere sempre e sempre

considerar la morte…vita

perche’ muori prima da vivo

senza aspettare il tuo tempo vero

dello “stop” finale di te stesso

nell’eclissi apparente d’ogni fine

nella perdita di forma evidenziata

d’un corpo che si dissolve di quel che e’

…una concentrazione di pura vita

che devi sapere usare solo per essere.

Pensiero che ha forza

diventa l’opportuno ravvedersi

di quanto racchiude del senso

d’una reale appartenenza all’eccellenza

nell’idea d’esser protagonista

accettando la tua origine d’uomo…

 

  (263)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag