Comodo assai…

Delegare il senso

attraverso l’azione fallata

…d’abitudine malsana

nella rabbia…nella finzione

negli odi…nel lamento

nell’inerzia…nel giudizio

pare faccia comodo assai

pur di mai crescere

indi poter dire a se stessi

d’aver svolto un lavoro eccellente

d’aver cercato d’esser unico

in ogni manifestazione di se stessi.

E’ piu’ facile l’ignorare

in ogni negato di possibile

cio’ per cui scegli per te

coerentemente credendoci

perche’ insegui quella specie d’utopia

che ti classifica come individuo

mentre cristallizzi la tua anima

senza l’appello stupido di scuse

miranti solo a depistare

la voce dell’essenza d’anima

che ti da’ il giusto senso nel percorrere

una vita intera o spezzata

da cio’ che puo’ elevarti o sotterrare

da cio’ che puo’ invalidarti di speranza

quando fuggire e non sapere

acquista la risonanza del tuo esistere

per quanto tu fai o non fai

per meritare tutto cio’ che vuoi…

 

 

  (258)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag