Quel freddo…

E’ arrivato quel freddo

quello pungente che s’infila

persino dentro l’anima

in special modo per chi e’

nel profondo dolore delle crescite

che sempre raggela nel profondo

per quella difficolta’ d’approccio

nelle tematiche d’affrontare.

Quando si e’ nel dolore

…l’anima e’ dilaniata

…l’anima e’ presenza

tanto che pare spaccare la mente

rifugiata nei pensieri tristi

impregnati di perdita obbiettiva

che oggettiva il catalogo del tempo

quello umano cosi’ fuorviante

quello umano cosi’ giudicante

nella paura che attanaglia

quel movimento verso la vita.

Arriva implacabile quel gelo

cosi’ infilato nei perche’ antichi

che prima…non avevi guardato bene

che prima…ottenebravi nel comune modo

d’affogar la vita interiore

fiume…mare…onde…riflusso

respiro…vitalita’…consapevolezza

dolore…dolore…dolore.

Ogni dolore pare folata gelida

rabbrividisce l’idea di te

d’un percorso cosi’ accompagnato dal gelo…

 

  (265)

One thought on “Quel freddo…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag