C’e’ tanto…

C’e’ tanto desiderio intorno

palpabile e sincero di vivezza

di creare un mondo utopico

dove l’ingiustizia viene compresa

rendendo l’uomo portatore d’amore.

E’ una forza di condivisione

uguagliata alla goccia che diventa

…mare d’infinita ampiezza

mentre “essere” diventa risposta.

C’e’ tanta fame intorno

di quell’amore tradito dall’essere

…quella diversita’ d’intenti

…quella distrazione dilagante

…quell’ignoranza d’editti

…quella paura del futuro

vicini e dentro la fame accomunante

di bisogni singoli di condivisione

scambiandoli per certezze materiali

che certo non placano le fami ataviche

d’anime che cercano fuori di se’

quelle corrispondenze da cercare

con la famelica imperante domanda.

E’ una domanda che non ha risposta

qualora non esiste quella verita’

d’un assoluto da raggiungere

per un misterioso modo d’esprimersi

sazi e mai invece digiuni nell’interiorita’

per quella paura…padrona indiscussa

di seguire l’anima come obbiettivo principale

e non con la solita superficiale arresa

alla vita…solo alla propria vita…

  (279)

One thought on “C’e’ tanto…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag