Caro…

Caro sei

…figlio andato via

nei meandri dell’indifferenza

cosi’ nascondente invece il mancato

si’…d’un rapporto fondato su pilastri

d’un amore mai finito e mai espresso.

Dietro muri altissimi di perche’

mai domandi a te stesso nulla

…come essere una persona amorosa

…come essere una persona grande nell’anima

…come essere un uomo che ricorda

e…indifferenza e’ cio’ che rimane d’impronta.

Ricorderai forse un di’

…quanto sei stato amato

e…quanto sei mancato alla vita vera

quella intessuta sui confronti costruttivi

e…non sui rimproveri rimuginati e deviati

da misure ora diventate tue.

Ti ho amato veramente ed ora buio totale

inghiottiti nella voragine non creata da noi.

Forse la mia speranza e’ il ricordare

da dove vieni e perche’ sei nato

in quanto la vita…dono di potenza inaudita

e’ cio’ che hai scelto ed ho scelto

con la coerenza della fantastica occasione

che essa rappresenta sempre e sempre.

Oggi e’ il tuo compleanno…figlio mio

e t’abbraccio e ti sono accanto

perche’ sono viva d’amore per te

anche se purtroppo il tempo e’ stato ucciso

non avendo rinsaldato ma diviso ancor piu’.

Auguri…che tu possa ricordarmi nella verita’

Auguri…che tu possa amarmi un po’

Auguri…cresci ed abbonda nell’amore

Auguri…t’abbraccio volando da te…

 

La tua mamma

  (294)

One thought on “Caro…

  1. Quanto amore ingabbiato in queste parole….quanto dolore, malinconia di quei momenti lontani in cui eravate una sola cosa insieme; anche rabbia forse, per aver permesso che il muro dell’ indifferenza si alzasse sempre di più; tanta tristezza per non riuscire a trovare il coraggio e la forza di cercarsi. Perché non si capisce che tanta ostinazione porta solo tanto dolore?…inguaribile! Gianda cara…ho visto e percepito il tuo immenso dolore nel ricordare il tuo amato figlio “lontano”…troppo lontano da te per poterlo chiamare con lo sguardo, per potergli sorridere…per poterlo abbracciare con gli occhi …almeno. Fa tutto ciò che puoi per arrivare a lui…Tu mamma sai che lui ti ha scelto e non lo sa…ma gli manchi…lo so…allora non mollare e non dare per scontato che lui non faccia parte della tua vita…Tu sei una persona unica…speciale…hai subito tanto dolore…hai dovuto difenderti sempre da una vita spesso crudele. L apparenza di te donna forte, sfrontata a volte, cocciuta anche…ti fa apparire agli occhi di chi non ti ha ben percepito, una persona fredda e senza affetto…..ma io so che ne hai da vendere….hai un cuore immenso e sei tanto sensibile. Ti ho visto piangere come una bambina parlando dei tuoi figli…che tanto ti mancano…che tanto vorresti vivere…ma non lo dici….e li ami….incondizionatamente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag