Armonia…

Riflette nel mare

quel riflesso di luce

cosi’ particolare di bello

che guardarne il magicoso

pare un regalo al cuore

nella pace del silenzio

rotto solo da sciabordio

costante di rotolanti onde

che s’accostano per poi

…andar via e…ripetersi.

Cinguettii canterini

paiono melodie infinite

ch’appagano i pensieri

allorquando s’attenuano

sparendo nel vuoto assoluto

che sovrasta quel non pensare

nell’inutilita’ di farlo

quasi che solo cosi’ s’acquisisca

la saggezza della sola anima.

E’ un ritrovarsi accogliente

cosi’ che passano e vanno via

proprio nell’abbandono totale

di quell’essenza unificante

alla musica interiore

che s’abbraccia totalmente

a quella dell’Universo

diventato di colpo fatato

quasi nella netta predominanza

del flusso palpabile d’armonico

che domina il mare e pure te stesso…

 

  (226)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag