In un’immenso…

Tanti spazi limitanti

sono cio’ che m’identifica

in cio’ che sono capace di capire

mentre vivo senza la giusta dimensione

in una realta’ costruitasi dai pensieri

che m’immergono nella posizione

mai davvero vera di quel che sono.

Il dolore…angoscioso di perenne

e’ cio’ che non fa oltrepassare

…il filo messo a guardia

per crearmi sconquasso interiormente

nell’immagine d’un attimo afferrato

che presupponga un’idealita’

che comunque e’ li’…come punto

da cui iniziare a seguire la vita

nel non bisogno abitudinario

d’una malata visuale distorta

dall’indottrinamento appreso

per renderci limitati nell’apertura

…d’essere consapevolezza e non ignoranza

…d’essere creatori per dare opportunita’

a noi…nel piccolo come nel grande

…d’essere uniti da un’eccellenza

qualora si fosse illimitati nell’anima

a volte lasciata muta e sola

mentre ci dona individuabilita’

in…un’immenso di bellezza

in…un’immenso d’unita’

in…un’immenso cosi’ immenso.

 

  (333)

One thought on “In un’immenso…

  1. First off I want to say terrific blog! I had a quick question which I’d like to ask if you do not mind.
    I was curious to find out how you center yourself and clear
    your mind prior to writing. I have had difficulty clearing my mind in getting my thoughts out there.
    I do take pleasure in writing however it just seems like the first 10 to
    15 minutes are lost just trying to figure out how
    to begin. Any ideas or tips? Thank you!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag