Intrinseco…

Il silenzio ch’apre

…il mondo dell’anima

e’ l’amico per sempre

che ti conforta nel dono

si’…di quella piacevolezza

preparatoria di…un dialogo

con il mondo sotterraneo

che riesce ad emergere

pieno di se stesso.

Il mondo sotterraneo

cosi’ poco ascoltato

e’ solo…bisognoso d’amore

e’ solo…voce espansa

che riesce da sola a spaziare

se ne risalti l’appartenenza

comunque e dovunque dirigi

il tuo vivere nella presenza.

E’ un appartenere intrinseco

fatto di ricerca soffusa

creabile dall’intensita’

con la quale ti chiedi confronto

nella misura del tuo nascosto

perche’ ti crea nuovo d’ideali

perche’ ha infinitezza da fermare

perche’ e’ la forma che ti modella

cosi’ anche sotterraneo e’…te.

Il silenzio e’ individuato

nella risposta immediata

non tradita nei sotterfugi

per poter far di te…persona.

 

  (224)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag