Vivamente…

Gli alberi…cosi’ alti

rimandano bellezza

mentre le cime…danzano

ritmate dal vento

mentre giocano con i raggi

facendo cosi’ un mistero

perche’ filtrano con allegria

il movimento cosi’…dolcemente.

Il silenzio intorno

s’infila nel buio tuo

quasi a voler risvegliare

…l’emozione d’un attimo

quando senti proprio…vivamente

la carezza della vita

che pare leggera ma e’ presenza

da cui non scappi affatto

anzi…le vai incontro

anzi…la ringrazi perche’ c’e’.

E’ li’…accanto a te

la presenza della vita

e..te lo dice…e…te lo ricorda

e…te lo evidenzia…e…te lo sussurra.

E’ li’…accanto a te

anzi…e’ dentro te

quella bellissima emozione

che ti rende ugual misura palpitante

mentre l’universalita’ diventa altro

nello sdoppiamento dell’obbiettivita’

reso cosi’ soggetto di te stesso

in un progetto che ti rende unico…

 

 

  (268)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag