Di occhi…

L’idolatria di occhi

quasi umani…quasi parlosi

rimane impressa d’amore

d’un incondizionato inverosimile

che si sparge di scintille

come magia espansa

in una comunione d’anime

che…sconosciuta ai piu’

lascia invece ai fruitori

quella sensazione di calore

che solo un “animale” sa dare.

E’ una condizione privilegiata

che unisce di legame

ogni passo del “custode”

verso l’emozione pura

…del solo amare

il proprio cosi’ detto “animale”.

Che orrendo modo e’

definire un essere vivo

con una parola insensata

per quanto loro posseggono

a differenza di tanti “umani”

quelli che non concepiscono

il rapporto instaurato di solo amore

cosi’ sconosciuto ai troppi e tanti

che…non osano guardarsi negli occhi

perche’ sono ciechi alle evidenze

dentro le unioni elette

con occhi…che sanno parlare

con gesti…che sanno elevarti…

 

  (242)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag