Spegnersi…

A volte…spegnersi

diventa quella volonta’

nel voler “mettere” a posto

…quel turbinio interiore

che depista ma rende amore

perche’ ne afferri tutto il senso.

Il coraggio di “accendersi”

come fossi una lampadina

d’un genio improvviso

che si qualifica e quantifica

non piu’ nell’ombra di te stesso

ma nella luce che ti fa “vedere”

in tutta la sua potenza

quel distacco che diventa necessario

a rendere a te stesso un legame

nell’indissolubilita’ d’animo

che diventa lo scatto che ci vuole

per guardarti con sincerita’

senza scuse per assolverti

perche’ sei umano e puoi esporti

non piu’ al fuori etichettante

ma al dentro tuo che parla di se’.

A volte “spegnersi”

diventa quell’amore che ti dai

perche’ senti la necessita’ del buio

se puo’ creare conforto il non volere

si’…perche’ vuoi darti un tempo

quello che ti necessita per capire

la luce dell’anima che ti premia…

 

  (214)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag