Ancora lontani…

L’evanescente cielo

dello stesso colore del mare

d’una umidita’ sospesa

che…attenua l’emozione

quando insorge la bella stagione

cosi’ densa d’emolumenti

significativi di cambiamento.

E’ una coltre ovattosa

nella precaria epoca d’oggi

dove tutto e’ pervaso da paura

per la salute minacciata

dal cavalcare impennato

nei numeri esponenziali

del disagio individuale.

Sfibrante situazione

e’ il prolificar di contagi

nell’essere vittime ulteriori

di qualcosa che e’ minaccia.

La serenita’ sembra miraggio

pare non piu’ appartenere

ad ogni fruito di vita

che pensa invece solo a scansare

un virus portatore di dolore

da cui si vorrebbe fuggire

indi poter gustare il bello

senza accostarsi invece al brutto

di gente fatta di uomini

che combattono una morte indefessa

invece di sentir la vita

e…questa primavera viva…

 

 

  (375)

One thought on “Ancora lontani…

  1. You can definitely see your enthusiasm in the work you write. The world hopes for even more passionate writers like you who aren’t afraid to say how they believe. Always go after your heart.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag