Nelle onde…

Nelle onde arrabbiate

…furiose di schiocco

arrotolate nella forza

d’un impervio riavvicinato

nel fragore che lo legittima

con un’accondiscendere palese

che porta comunque…bellezza.

Gabbiani sfiorano a fior d’acqua

il grigio mare senza sole

che gioca a nascondersi tra nubi

colmo di pannoso raggomitolato

schivando la densita’ evidente

con quel rosa che spacca la bianchezza

rendendo spettacolarita’ alla natura

che ci indica ogni cambiamento

d’una trasformazione improvvisa.

Potra’ essere maltempo

se il sole non sara’ piu’ ardito

per dare risultato simultaneo

al mare che si quietera’

come l’incanto d’una calda primavera

che per ora misura meteorologicamente

con statistiche e percentuali

in numeri spieganti tali anomalie.

L’aria fine colma d’odori

rende l’armonia dell’attimo

con l’abbraccio del mare

bianco di spuma poggiata

sulla riva ricca di cose

dell’uomo che le lascia li’…

 

  (388)

2 thoughts on “Nelle onde…

  1. Hey there, You have done a great job. I’ll certainly digg it and personally suggest to my friends. I am confident they’ll be benefited from this web site.

  2. Excellent site you have got here.. It’s hard to find high-quality writing like yours these days.
    I seriously appreciate individuals like you! Take care!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag